Migranti, Moscovici: L'Ue sia solidale, altrimenti non è Europa

Roma, 19 set. (LaPresse) - "Serve disciplina ma anche solidarietà nei confronti di persone che lottano per la propria vita. L'Europa è solidale e umanista e non è Europa". Lo ha detto il segretario Ue il commissario Ue agli Affari economici e monetari, Pierre Moscovici, ai microfoni di RaiNews 24.

"Spero - ha aggiunto - che l'immigrazone abbia un effetto a lungo termine, che non sia negatativo anzi", ricordando che "le regole del patto di stabilità sono molto precise e in caso di eventi straordinari" prevedono forme di flessibilità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata