Migranti, Merkel: "Nessuna soluzione europea al vertice del 28-29 giugno"
Non ci sarà alcuna "soluzione" europea alla questione dei migranti dopo il vertice informale dell'Unione che si terrà a Bruxelles il 28 e 29 giugno. A dirlo è la cancelliera tedesca Angela Merkel che ha definito il summit "un'occasione per un primo scambio tra gli interessati". Il premier Conte aveva precisato che l'Italia non avrebbe accettato "un testo preconfezionato" e che "nessuno può pensare di prescindere dalle posizioni italiane". Intanto dalla commissione europea fanno sapere che salgono da 8 a 16 i paesi partecipanti al summit. "Nessun paese è escluso, tutti sono invitati e nessuno è obbligato a parteciparvi" hanno aggiunto da Bruxelles.