Migranti, l'appello del papa: "Dio vuole le nostre mani per salvarli"
Un nuovo appello alla misericordia arriva da papa Bergoglio. Il pontefice, durante la messa in Vaticano per i migranti, celebrata a cinque anni dalla sua prima visita pastorale a Lampedusa, si rivolge alla comunità di fedeli:"L'unica risposta è la solidarietà", ha detto il pontefice che ha anche denunciato i "silenzi complici". "Dio vuole le nostre mani per soccorrere i migranti. Ha bisogno della nostra voce per denunciare le ingiustizie commesse nel silenzio, talvolta complice, di molti", ha sottolineato Bergoglio.