Migranti, Juncker loda l'Italia: Salva l'onore dell'Europa
"Dobbiamo essere più solidali con Roma e Atene"

Jean Claude Juncker loda l'Italia per la sua gestione del problema migranti. "Non c'è abbastanza solidarietà in Europa, la solidarietà è il grande assente. L'Italia, fin dal primo giorno della crisi migratoria, fa tutto ciò che si può fare: salva tutt'oggi l'onore dell'Europa e perciò dobbiamo essere più solidali sia con l'Italia che con la Grecia", ha detto, oggi a Firenze, il presidente della Commissione europea,, intervenendo ai lavori di 'The state of the Union'.
Secondo Juncker, alcuni Paesi europei "non rispettano le norme giuridiche adottate in questo campo" e "non si può dire: 'tocca a voi, noi non vogliamo fare entrare quelli che non ci piacciono per colore, provenienza o religione'".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata