Migranti, Juncker: 100mila nuovi posti di accoglienza in Grecia e nei Balcani

Bruxelles (Belgio), 26 ott. (LaPresse/Reuters) - "Aumenteremo la capacità di accoglienza, con 100mila posti in Grecia e nei Balcani occidentali". Lo ha dichiarato il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, in relazione all'incontro dei leader di 11 Paesi europei a Bruxelles sull'emergenza migranti. La Grecia si è impegnata ad aprire entro la fine dell'anno centri per ospitare 30mila profughi, mentre le Nazioni unite forniranno altri 20mila posti, ha dichiarato Juncker. Altri 50mila posti saranno disponibili nei Paesi più a nord. L'agenzia per i rifugiati Unhcr, rappresentata a Bruxelles, ha assicurato che lavorerà in merito con i governi.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata