Migranti, Erdogan: Ci aspettiamo miglior condivisione del fardello
"La comunità internzionale ha largamente ignorato le sue responsabilità verso il popolo siriano" 231203 Mag 2016

"Non siamo stati in grado di ricevere il sostegno e il contributo necessari dalla comunità internazionale sulla crisi dei rifugiati, ora ci aspettiamo una più giusta condivisione del fardello". Lo ha dichiarato il presidente turco, Recep Tayyp Erdogan, intervenendo al Summit umanitario mondiale a Istanbul. Il quotidiano britannico Guardian ha pubblicato un editoriale di Erdogan, in cui ha chiesto all'Europa di accogliere una parte maggiore dei 3 milioni di rifugiati che attualmente vivono in Turchia. "La comunità internazionale ha largamente ignorato le sue responsabilità verso il popolo siriano, chiudendo un occhio verso i crimini di Bashar Assad nei confronti dei suoi cittadini", ha scritto Erdogan. "Ma non è troppo tardi, se i leader europei sono pronti a prendere i giusti impegni oggi", ha aggiunto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata