Migranti, due naufragi al largo della Turchia: otto morti, cinque sono bimbi

Ankara (Turchia), 18 dic. (LaPresse) - Otto migranti, fra cui cinque bambini, sono morti annegati in due incidenti separati avvenuti nel Mar Egeo al largo delle coste della Turchia. Lo riporta il quotidiano turco Hurriyet, che cita come fonti le agenzie di stampa Dogan e Anadolu. Un incidente è avvenuto al largo di Bodrum, dove un'imbarcazione sulla quale viaggiavano otto migranti diretti verso la Grecia si è ribaltata, portando alla morte di quattro iracheni fra cui due bambini; gli altri quattro sono stati invece salvati dalla guardia costiera turca. Il gruppo era partito da Bodrum ed era diretto nell'isola greca di Kos e una persona è stata arrestata perché sospettata di avere organizzato il viaggio. Anche il secondo incidente è avvenuto al largo di Bodrum: una barca carica di migranti diretti verso l'isola greca di Farmakonisi si è capovolta, provocando la morte di quattro migranti siriani, tre dei quali bambini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata