Migranti, Commissione: Condizioni centri in Libia inaccettabili, vanno chiusi

Bruxelles (Belgio), 20 set. (LaPresse) - "Le condizioni in questi centri sono inaccettabili e vanno chiusi". Così la portavoce della Commissione europea in merito ai centri di detenzione dei migranti in Libia. La Commissione, ha aggiunto, è "in contatto con le autorità libiche" e sostiene "l'accesso delle ong e delle agenzie" come l'Organizzazione internazionale delle migrazioni per "fornire assistenza umanitaria" ai più deboli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata