Migranti, Cameron pronto a usare 475 mln sterline da budget aiuti

Londra (Regno Unito), 12 nov. (LaPresse/PA) - Il premier britannico David Cameron vuole destinare circa mezzo miliardo di sterline del budget del Regno Unito per l'assistenza umanitaria, nei prossimi cinque anni, agli sforzi per fermare gli arrivi di migranti e rifugiati in Europa. Lo riferisce una fonte del numero 10 di Downing Street, spiegando che precisamente Cameron è pronto a offrire 275 milioni di sterline nei prossimi due anni alla Turchia per aiutare il Paese nella gestione de flusso di rifugiati che riceve, che si aggiungerebbero ai 275 milioni di sterline promessi entro il 2020 per aiutare i Paesi africani ad affrontare alcuni dei problemi che spingono i migranti a mettersi in viaggio verso l'Europa.

Il denaro destinato alla Turchia potrebbe essere usato per finanziare nuovi campi rifugiati e misure per chi è rimasto senza tetto a causa del conflitto in Siria. Sempre secondo la fonte, Londra chiederebbe in cambio di fare di più per accettare i rimpatri di migranti che hanno provato a entrare illegalmente nel territorio dell'Ue.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata