Migranti, Borrell: Usati come armi alle frontiere

Milano, 5 mar. (LaPresse) - "La politica del potere è tornata e riguarda tutto: economia, tecnologia, opinione pubblica. Tutto viene usato come un'arma. Perfino i migranti vengono usati come arma alle frontiere". Così l'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza Josep Borrell nelle osservazioni introduttive alla riunione informale dei ministri della Difesa a Zagabria in Croazia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata