Microsoft, presidente di Windows Steven Sinofsky lascia

Redmond (Washington, Usa), 13 nov. (LaPresse/AP) - Steven Sinofsky, presidente delle operazioni di Windows e di Windows live, ha lasciato Microsoft. Lo rende noto la stessa compagnia, precisando che la sua posizione sarà ricoperta da Julie Larson-Green, la quale si occuperà della parte software di Windows e dell'ingegneria riguardante l'hardware, e da Tami Reller, che aggiungerà le operazioni del business Windows alle proprie responsabilità di direttore finanziario e del marketing. La partenza di Sinofsky giunge poche settimane dopo il lancio sul mercato di Windows 8, il nuovo sistema operativo sviluppato dalla casa di Redmond e progettato per funzionare su pc e tablet. Le motivazioni dell'abbandono di Sinofsky non sono state rese note da Microsoft.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata