Microsoft, presentato al pubblico il tablet Surface

Los Angeles (California, Usa), 19 giu. (LaPresse/AP) - Microsoft ha presentato nella notte Surface, tablet realizzato per fare concorrenza all'iPad di Apple. È stato l'amministratore delegato Steve Ballmer a mostrare al pubblico il tablet, definendolo come parte di "una famiglia di dispositivi completamente nuova" che la compagnia sta sviluppando. Una versione del dispositivo, che non sarà messo in vendita almeno fino all'autunno, è spesso 9,3 millimetri e monta il sistema operativo Windows RT. Viene venduto insieme a una cover disegnata per sostenerlo e tenerlo in piedi e a una tastiera touch, che si attaccano magneticamente al tablet. Il peso è di 680 grammi e il prezzo sarà simile a quello di altre tavolette già sul mercato. Le sue dimensioni sono simili a quelle dell'ultimo iPad, spesso poco più di 9,4 millimetri e pesante 590 grammi.

Microsoft ha inoltre promesso che, in base al modello scelto, il prezzo del Surface sarà simile a quello dell'iPad, la cui gamma negli Usa va dai 499 agli 829 dollari. L'annuncio del Surface si accompagna a quella del nuovo sistema operativo Windows 8, realizzato con in mente i tablet e che dovrebbe essere immesso sul mercato a settembre od ottobre. Una seconda versione del Surface, leggermente più spessa e pesante, verrà equipaggiata con la versione Pro di Windows 8 e costerà tanto quanto un Ultrabook. Nella sua scatola ci sarà anche un piccolo pennino che permetterà agli utenti di appuntarsi note a mano su documenti come i file PDF. "É un tablet che è anche un grande pc e un pc che è anche un grande tablet", ha detto Steven Sinofsky, presidente della divisione Windows di Microsoft, parlando di Surface. "Ci stanno dicendo che il mondo è diverso ora e stanno cercando di rendere di nuovo accattivante il marchio Microsoft", ha detto l'analista Carolina Milanesi, della Gartner Inc.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata