Messico, sparatorie tra polizia e gang criminali: 8 morti
È di almeno otto morti e due persone arrestate il bilancio di una serie di sparatorie tra polizia e gruppi criminali avvenute a Reynosa e Rio Bravo, città messicane al confine con gli Stati Uniti. Durante alcuni raid compiuti dai militari nello Stato di Tamaulipas, da anni teatro di scontri tra il cartello del Golfo e i Los Zetas, i militari hanno sequestrato 32 armi, 23 bombe di vario tipo e 23 veicoli.