Messico, scomparsi 57 studenti dopo protesta repressa da polizia

Città del Messico (Messico), 30 set. (LaPresse/AP) - Sono in corso in Messico le ricerche di 57 studenti che risultano dispersi nello Stato meridionale di Guerrero dopo che una protesta è stata repressa dalla polizia nel fine settimana. Si trattava di una manifestazione degli studenti della Scuola normale rurale di Ayotzinapa. Negli scontri con gli agenti, cominciati dopo che gli studenti hanno sequestrato tre bus, sono rimaste uccise sei persone. Il procuratore dello Stato di Guerrero, Inaky Blanco, spiega che in relazione agli scontri sono stati arrestati 22 poliziotti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata