Messico, Pena Nieto forma nuovo governo: oggi cerimonia insediamento

Città del Messico (Messico), 1 dic. (LaPresse/AP) - Il neo presidente messicano Enrique Pena Nieto ha nominato l'esecutivo che vede alcune figure della vecchia guardia del Partito rivoluzionario istituzionale, insieme a personalità nuove e tecnocrati. Il nuovo presidente ha assunto i pieni poteri e oggi si terrà la cerimonia d'inaugurazione del suo Governo. Miguel Angel Osorio Chong prenderà la posizione di segretario dell'Interno. Chong, 48, anni è l'ex governatore dello stato messicano di Hidalgo. Luis Videgaray, 44 anni, è il più vicino consigliere di Pena Nieto, considerato la mente dietro le sue operazioni, ha lavorato a stretto contatto con lui per più di otto anni. Videgaray prende l'incarico di guidare il Tesoro. Il nuovo governo di Nieto si impegnerà nella crescita e nella creazione di posti di lavoro, come punto centrale della sua amministrazione. Jose Antonio Meade, che sotto il governo del presidente uscente Felipe Calderon sedeva al Tesoro, sarà a capo del dipartimento degli Esteri. Al centro del nuovo governo di Nieto l'economia e i rapporti con gli Stati Uniti, con i quali si punterà principalmente sulla cooperazione economica e sullo sviluppo. La vecchia guardia del Partito rivoluzionario istituzionale (Pri), che ha governato il paese dal 1929 al 2000, è rappresentata da Emilio Chuayffet, nuovo segretario dell'Istruzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata