Messico,ex capo intelligence nominato ministro Interno dopo morte Mora

Città del Messico (Messico), 18 nov. (LaPresse/AP) - Il presidente del Messico Felipe Calderon ha nominato ministro dell'Interno l'ex capo dell'intelligence, Alejandro Poire, che sostituirà il ministro Francisco Blake Mora morto la scorsa settimana in un incidente con l'elicottero alla periferia di Città del Messico. Poire si occuperà della supervisione dell'offensiva contro i cartelli della droga e dell'organizzazione delle elezioni presidenziali del prossimo primo luglio. Calderon ha detto di averlo scelto per via della sua profonda conoscenza della situazione politica e della sicurezza nel Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata