Messico, centinaia alla veglia per le vittime del terremoto
Centinaia di messicani si sono riuniti sotto il Monumento alla rivoluzione, a Città del Messico, per ricordare le 350 vittime del terremoto di magnitudo 7,1, il più potente negli ultimi 30 anni, che il 19 settembre aveva devastato il Paese. Durante la cerimonia sono state accese delle candele e intonati canti in memoria delle persone scomparse.