Messico, arrestato capo cartello della droga Fernando Sanchez Arellano

Città del Messico (Messico), 24 giu. (LaPresse/AP) - La polizia del Messico ha arrestato Fernando Sanchez Arellano, leader del cartello della droga Arellano Felix, con base a Tijuana. Lo rendono noto due agenti federali, rimasti anonimi, uno dei quali afferma che Sanchez Arellano verrà trasferito entro la giornata a Città del Messico. Noto come 'l'ingegnere', aveva ereditato il controllo del cartello dallo zio Javier Arellano Felix, arrestato dalla guardia costiera statunitense nel 2006 e condannato a San Diego a 40 anni di prigione. Nel maggio 2013 Fernando Sanchez Arellano era stato inserito nella lista dei sei narcotrafficanti più influenti della regione dalla Drug Enforcement Administration (Dea) statunitense.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata