Messico, 6 morti in miniera nel nord

Piedras Negras (Messico), 4 ago. (LaPresse/AP) - Sono stati trovati morti i sei minatori rimasti intrappolati ieri a causa di un crollo nella miniera del Messico in cui lavoravano. Si tratta della stessa regione in cui la scorsa settimana una esplosione in una cava ha causato la morte di sette lavoratori. I soccorritori sono riusciti a salvare uno solo dei minatori coinvolti nell'incidente di ieri. Federico Mendez Pacheco, degli uffici dello stato di Coahuila in cui è accaduto l'incidente, ha detto che i sei uomini sono morti a causa del crollo su di loro di tonnellate di carbone. Inizialmente il proprietario della miniera, Grupo Acerero del Norte, aveva contato cinque lavoratori intrappolati. La miniera si trova nella città di Nueva Rosita, nello Stato al confine con il Texas.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata