Merkel riceve Richard Gere: colloquio sulla situazione del Tibet
L'attore statunitense si trova a Berlino in occasione della Berlinale

 La cancelliera tedesca, Angela Merkel, ha ricevuto oggi Richard Gere, fermo difensore dei diritti del Tibet, e con lui ha affrontato il tema della situazione attuale nella regione. Lo riferiscono fonti ufficiali. L'attore statunitense, che si trova a Berlino in occasione della Berlinale per il film in concorso 'The Dinner' in cui è protagonista con Laura Linney e Steve Coogan, ha avuto il colloquio in qualità di presidente della ong 'International Campaign for Tibet'. Richard Gere, 67 anni e amico del Dalai Lama, si era già riunito ieri con la leader dei Verdi tedeschi Claudia Roth, anche lei difensore dei diritti dei tibetani e che conosce da diversi anni.

Sulla possibile reazione da parte della Cina, per cui la regione del Tibet non è separabile, la portavoce aggiunta del governo tedesco Ulrike Demmer ha sottolineato la settimana scorsa, in occasione dell'annuncio  dell'incontro, che la Germania "appoggia la politica di una sola Cina e naturalmente rispetta anche il Tibet". La portavoce aveva aggiunto che "difende anche i diritti delle minoranze in Tibet e il diritto dei tibetani a un'autonomia culturale e religiosa dentro la Cina".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata