Merkel: La lotta al terrorismo non giustifica l'ordine di Trump
"Questo atto va contro i principi base dell'aiuto internazionale ai rifugiati"

"La lotta necessaria e decisiva contro il terrorismo non giustifica in alcun modo il fatto che gruppi di determinate persone siano messe sotto generale sospetto, in questo caso le persone di fede musulmana, o di una certa origine". Queste le parole della cancelliera tedesca, Angela Merkel, in riferimento agli ordini sull'immigrazione firmati dal presidente americano, Donald Trump.

"Nella mia opinione, questo atto va contro i principi base dell'aiuto internazionale ai rifugiati e alla cooperazione internazionale", ha affermato ancora Merkel. Ha aggiunto che Berlino farà tutto il possibile, "soprattutto per le persone con doppia nazionalità", e che colloqui sono in corso con le controparti europee sull'argomento.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata