Megaupload, estone arrestato in Olanda sarà detenuto per 60 giorni

L'Aia (Olanda), 25 gen. (LaPresse/AP) - Il cittadino estone arrestato in relazione al caso contro il sito web Megaupload sarà detenuto per 60 giorni, dopo essere stato fermato dalla polizia olandese su richiesta degli Stati Uniti. Lo ha dichiarato Marieke van der Molen, portavoce della procura, che ha rifiutato di fornire il nome del sospetto, in linea con le regole sulla privacy. Tuttavia, il dipartimento di Giustizia Usa ha identificato l'arrestato in Andrus Nomm, programmatore di 32 anni cittadino estone con residenza in Estonia e Turchia. Van der Molen ha dichiarato che il sospetto è stato arrestato venerdì ed è comparso oggi di fronte al giudice, che ha ordinato 60 giorni di detenzione in attesa della richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata