Mediterraneo orientale, Nato: Accordo Ankara-Atene per evitare conflitti

Milano, 1 ott. (LaPresse) - La Grecia e la Turchia hanno raggiunto un accordo sulla creazione di un meccanismo bilaterale per evitare conflitti nel Mediterraneo orientale. Lo ha reso noto la Nato. Il meccanismo, progettato per ridurre il rischio di incidenti nell'area contesa, comprende la creazione di una linea diretta tra Ankara e Atene. "Questo meccanismo di sicurezza può aiutare a creare lo spazio per gli sforzi diplomatici per affrontare la controversia" tra i due membri della Nato, ha spiegato il segretario generale dell'Alleanza atlantica Jens Stoltenberg.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata