Medioriente, uccisi a Gaza due soldati Usa arruolati con Israele

Washington (Usa), 21 lug. (LaPresse/AP) - Due statunitensi arruolati nelle Forze dei difesa di Israele (Idf) sono stati uccisi nei combattimenti di ieri nella Striscia di Gaza. Lo hanno annunciato le autorità locali e i familiari delle vittime. Max Steinberg, di 24 anni, era originario della California ed era un tiratore scelto nella brigata Golani dell'esercito israeliano. Anche Nissim Sean Carmeli, di 21 anni, faceva parte della stessa brigata e proveniva del Texas, secondo quanto ha fatto sapere l'Idf. Si era arruolato tra le truppe di Israele quattro anni fa. Come riferito dai familiari, Steinberg viveva a Beersheba, in Israele. Aveva visitato il Paese per la prima volta in un viaggio nel giugno 2012. Poi, decise di arruolarsi nell'esercito. "Era completamente dedito e impegnato a servire lo Stato di Israele", ha spiegato il padre. I due americani saranno sepolti in Israele.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata