Medioriente, Shalit ringrazia sostenitori: Libero anche grazie a voi

Gerusalemme, 10 dic. (LaPresse/AP) - Il soldato israeliano Gilad Shalit ha ringraziato i propri sostenitori, nelle sue prime dichiarazioni pubbliche da quando è stato rilasciato il 18 ottobre in cambio di 477 prigionieri palestinesi. Shalit, in un breve discorso registrato in video, ha detto di essere convinto che gli sforzi degli attivisti che hanno chiesto il suo rilascio negli anni passati "sono stati uno dei fattori decisivi che hanno contribuito al mio ritorno a casa". Shalit fu catturato dai militanti di Hamas nella Striscia di Gaza nel 2006.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata