Medioriente, scontri polizia-palestinesi a posto blocco Gerusalemme

Gerusalemme, 20 nov. (LaPresse/AP) - La polizia israeliana si è scontrata con gruppi di manifestanti palestinesi a Gerusalemme est, dove sono stati istituiti posti di blocco in seguito all'attacco a una sinagoga in cui sono morti 4 rabbini e un poliziotto. La polizia ha sparato gas lacrimogeni contro i giovani palestinesi che lanciavano pietre da camion e automobili, aspettando di attraversare il posto di blocco. I residenti palestinesi si oppongono al posto di blocco e ai controlli, mentre i residenti ebrei di Gerusalemme ovest hanno espresso preoccupazione per la loro sicurezza. Ieri sera migliaia di persone hanno preso parte ai funerali di Zidan Saif, il poliziotto druso israeliano rimasto ucciso nella sinagoga.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata