Medioriente, salite ad almeno 75 vittime palestinesi in 3 giorni

Gerusalemme, 10 lug. (LaPresse/AP) - È salito ad almeno 75 il numero dei palestinesi uccisi negli ultimi tre giorni nei raid dell'esercito israeliano nella Striscia di Gaza. Lo ha riportato il ministero della Salute di Gaza, precisando che almeno 20 delle vittime erano civili, tra cui una dona 80enne, una bambina di 11 anni, un ragazzo 14enne e altri due bambini. "Quattro membri di una famiglia sono stati uccisi e stiamo qui a guardare i resti dei bambini; uno aveva 3 e l'altro 4 anni", ha raccontato Mohammed al-Nuasrah, abitante del campo profughi di Maghazi, situato nel centro della Striscia di Gaza, descrivendo un raid contro una casa. "Questi bambini - ha aggiunto - stavano semplicemente dormendo nei loro letti. Quale reato avevano commesso? Solo Dio può giudicarti, Israele".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata