Medioriente, Rossi scrive al padre di Camilli: Toscana nel dolore

Firenze, 13 ago. (LaPresse) - Appena appresa la notizia della morte di Simone Camilli, il giovane reporter italiano deceduto a Gaza, il presidente della Toscana Enrico Rossi ha inviato un telegramma di cordoglio al padre Pier Luigi, sindaco del comune di Pitigliano, in provincia di Grosseto. "Caro Pier Luigi - recita il messaggio - ho appreso la notizia della tragica morte di tuo figlio Simone a Gaza e voglio manifestarti, anche a nome della Giunta regionale toscana, la mia più sincera partecipazione al tuo dolore. La perdita di un figlio è la prova più difficile che la vita possa metterci davanti. Confido che il calore e l'affetto degli amici e della famiglia possano spingerti a guardare avanti perché a noi che restiamo è data la possibilità di onorare il ricordo dei nostri cari rinnovando il nostro impegno per la pace e il bene comune. Sono certo che è questo quello che Simone ti chiederebbe".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata