Medioriente, razzo da Striscia colpisce varco Israele-Gaza: 3 feriti

Gerusalemme, 24 ago. (LaPresse/AP) - Dalla Striscia di Gaza oggi sono stati effettuati verso Israele almeno 10 lanci di razzi e colpi di mortaio e uno di questi ha raggiunto il varco di Erez fra Israele e Gaza, ferendo tre persone dal lato israeliano. Lo riferisce l'esercito dello Stato ebraico. Il varco di Erez è utilizzato da giornalisti, cooperanti e palestinesi con autorizzazione israeliana per entrare o uscire dalla Striscia. Ieri, riporta ancora l'esercito israeliano, dalla Striscia sono stati compiuti oltre 100 lanci di razzi verso il sud dello Stato ebraico.

Dall'inizio dei combattimenti, scoppiati lo scorso 8 luglio con il lancio dell'operazione israeliana soprannominata 'Margine protettivo', stando ai dati dell'esercito israeliano Tel Aviv ha lanciato su Gaza circa 5mila ttacchi aerei, mentre i militanti di Gaza hanno sparato quasi 4mila razzi e colpi di mortaio. Fra i palestinesi i morti sono oltre 2.100, tra cui 500 bambini, mentre fra gli israeliani ci sono 68 morti, di cui 64 soldati e quattro civili.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata