Medioriente, palestinese ucciso mentre tentava di accoltellare poliziotto

Gerusalemme, 26 dic. (LaPresse/Reuters) - Un poliziotto israeliano ha ucciso oggi, con colpi d'arma da fuoco, un palestinese che tentava di accoltellare un suo collega vicino alla città vecchia di Gerusalemme. Lo riferiscono fonti di polizia locale. Altri due palestinesi erano stati uccisi ieri: in un caso, nel corso di una protesta, nell'altro, a seguito del tentativo di investire diversi militari. Luba Samri, portavoce della polizia israeliana, ha ricostruito la vicenda spiegando che oggi alcuni poliziotti hanno avvicinato un uomo, di 26 anni e proveniente da Gerusalemme Est, considerato come sospetto. "Il terrorista ha sfoderato un coltello e ha tentato di colpire un poliziotto - ha detto Samri -, è stato rapidamente colpito e neutralizzato".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata