Medioriente, Olp: Vittimismo in discorso Netanyahu all'Onu

Gerusalemme, 1 ott. (LaPresse/EFE) - L'Organizzazione per la liberazione della Palestina (Olp) ha criticato il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu per il suo discorso all'Assemblea generale delle Nazioni unite, in cui il premier ha accusato i palestinesi di non essere disposti a cercare la pace. "Il signor Netanyahu, con la sua strategia vittimista, si è posto come se Israele fosse sotto occupazione, quando è Israele la forza occupante, che viola i diritti del popolo palestinese", ha detto a Efe il portavoce dell'Olp Xavier Abu Eid. "Tutto ciò che il signor Netanyahu ha detto sulla Palestina è una combinazione di vittimismo e menzogne", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata