Medioriente, Obama: Rilasciare soldato israeliano senza condizioni

Washington (Usa), 1 ago. (LaPresse/AP) - "Se vogliono risolvere la situazione questo soldato deve essere rilasciato senza condizioni il prima possibile". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama, riferendosi alla presunta cattura del soldato israeliano da parte di militanti palestinesi.

Israele ha il diritto di difendersi, ha detto Obama parlando della situazione della Striscia, e aggiungendo che le azioni irresponsabili di Hamas hanno messo in pericolo i civili. Al tempo stesso il presidente degli Stati Uniti ha definito "straziante" la situazione di Gaza e ha ribadito le richieste perché Israele faccia di più per impedire le vittime civili palestinesi. "I civili innocenti presi nel fuoco incrociato devono pesare sulle nostre coscienze, e dobbiamo fare di più", ha detto Obama. Nonostante l'interruzione della tregua, Obama ha riconosciuto il lavoro del segretario di Stato Usa John Kerry con le Nazioni unite per ottenerla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata