Medioriente, Obama: Obiettivo internazionale è tregua immediata

Washington (Usa), 21 lug. (LaPresse) - "L'obiettivo della comunità internazionale deve essere chiedere immediatamente una tregua" nelle ostilità in corso nella Striscia di Gaza. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, in conferenza stampa alla Casa Bianca. "Israele - aggiunto - ha il diritto di difendersi dai missili e come risultato di questa operazione ha già danneggiato Hamas in modo significativo". Ma, ha continuato, "siamo molto preoccupati per il numero di vittime civili palestinesi, che cresce ogni giorno". "Non vogliamo più vedere vittime civili", ha aggiunto, perciò il segretario di Stato John Kerry "incontrerà gli alleati per chiedere una tregua immediata basata su quella del 2012", che metta fine alle ostilità nella Striscia di Gaza. "Il suo compito - ha concluso - non sarà facile, ci sono enormi difficoltà in questa questione, gli organi coinvolti sonno tanti, ma ho chiesto a Kerry di fare tutto il possibile", ha proseguito Obama.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata