Medioriente, Obama a Netanyahu: Tregua immediata e incondizionata

Washington (Usa), 27 lug. (LaPresse/AP) - Nuovo colloquio telefonico questa sera tra il presidente degli Usa, Barack Obama, e il premier israeliano Benjamin Netanyahu. Obama ha espresso al premier di Israele la necessità di un immediato e incondizionato cessate il fuoco che permetterebbe ai civili israeliani e palestinesi di tornare alla normalità.

Durante il colloquio, Obama ha comunicato a Netanyahu che gli Stati Uniti sono sempre più preoccupati per il crescente numero di morti civili nella guerra di Gaza, che dura ormai da oltre due settimane. Nella nota diffusa dalla Casa Bianca si legge che Obama ha anche ribadito che Israele ha il diritto di difendersi e ha condannato gli attacchi di razzi da parte di Hamas. Quindi, per il presidente Usa, una pace duratura richiederà una demilitarizzazione di Gaza e lo smantellamento dei gruppi terroristici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata