Medioriente, Mogherini condanna omicidio ragazzo palestinese

Roma, 2 lug. (LaPresse) - Il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, ha condannato l'uccisione di un giovane palestinese questa mattina a Gerusalemme Est. "Siamo vicini alla famiglia di questo ragazzo così duramente provata da questa tragedia e voglio esprimere le condoglianze mie e dell'intero governo a tutto il popolo palestinese", ha dichiarato il ministro. "È necessario che i responsabili di questo atroce delitto siano individuati al più presto e che tutti contribuiscano a evitare che si inneschi una spirale di odio e di violenze", ha aggiunto. Lo comunica la Farnesina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata