Medioriente, Mogherini condanna attacco sinagoga: Lede sforzi per pace

Bruxelles (Belgio), 18 nov. (LaPresse) - L'attacco alla sinagoga di Har Nof "può solo ledere ogni sforzo per la pace". Si tratta di "un atto di terrore da condannare in tutti i modi". Lo afferma l'Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza, Federica Mogherini, da cui arriva anche "la totale condanna a tutte le dichiarazioni e a tutti gli auspici a sostegno di attacchi di questo tipo". Di fronte all'agguato, continua Mogherini, "invito tutti i leader della regione a lavorare insieme, e ad astenersi da ogni azione che possa peggiorare la situazione".

Un messaggio anche per Israele e la sua politica degli insediamenti. "L'assenza di progressi per una soluzione a due Stati della questione assicurerà automaticamente il prossimo round di violenze", e quindi "è responsabilità di entrambe le parti riprendere con urgenza i lavori per riprendere i negoziati di pace".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata