Medioriente, ministro Emirati: “Sono qui per tendere e ricevere una mano di pace

Torino, 15 set. (LaPresse) - “Sono qui oggi per tendere una mano di pace e ricevere una mano di pace". Così il ministro degli esteri degli Emirati Arabi Uniti Abdullah bin Zayed bin Sultan Al Nahyan. "Oggi stiamo già assistendo a un cambiamento nel cuore del Medioriente, un cambiamento che invierà speranza in tutto il mondo", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata