Medioriente, Kerry a Netanyahu: Usa lavoreranno con governo palestinese

Washington (Usa), 2 giu. (LaPresse/AP) - L'amministrazione Obama lavorerà con il nuovo governo di unità palestinese. Il segretario di Stato Usa, John Kerry, ha chiamato il premier israeliano Benjamin Netanyahu per annunciargli la decisione, fa sapere la portavoce del dipartimento di Stato Jen Psaki. Israele esclude di negoziare con il nuovo governo sostenuto sia dal movimento al-Fatah del presidente palestinese Mahmoud Abbas che governa in Cisgiordania, sia dal gruppo Hamas al potere nella Striscia di Gaza dal 2007, che considera organizzazione terroristica. Gli Usa, ha precisato Psaki, continueranno a inviare aiuti ai palestinesi e osserveranno da vicino la composizione e le politiche di quello che ha definito il "governo tecnico ad interim" palestinese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata