Medioriente, kamikaze fermato in Cisgiordania: sventato attacco suicida

Gerualemme, 30 mag. (LaPresse/AP) - I soldati israeliani in servizio a un posto di blocco a sud di Nablus, in Cisgiordania, hanno catturato un kamikaze palestinese, che si stava spostando per compiere un attentato. Lo fa sapere il colonnello Peter Lerner. I militari, spiega, si sono insospettiti nel vedere un uomo con indosso un cappotto in una giornata molto calda. Lo hanno fermato e perquisito, scoprendo che aveva il busto coperto di esplosivi collegati con cavi. L'uomo ha ammesso che la sua intenzione era farsi esplodere. La cintura è poi stata fatta detonare dagli artificieri. Era da un anno, ha dichiarato Lerner, che non veniva arrestato un attentatore suicida.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata