Medioriente, Israele bombarda case di 4 leader di Hamas a Gaza

Gaza (Striscia di Gaza), 16 lug. (LaPresse/AP) - Secondo un sito internet di Hamas Israele ha lanciato missili verso le case di quattro leader del gruppo. Ieri Hamas ha respinto una proposta di tregua egiziana, e ha lanciato altri razzi verso Israele. I leader israeliani hanno avvisato che Hamas pagherà un prezzo alto.

Israele ha anche chiesto a decine di migliaia di residenti delle zone vicine al confine tra Gaza e Israele di lasciare le loro case, presumibilmente in vista di ulteriori attacchi aerei.

Tra coloro ai quali è stato ordinato di andare via ci sono i pazienti di un ospedale di riabilitazione. Tuttavia il direttore della struttura, Basman Ashi, ha affermato che tutti sono rimasti, e che sono arrivati volontari stranieri per fare da scudi umani.

Intanto è salito a 204 palestinesi morti il bilancio di nove giorni dell'offensiva israeliana nella Striscia di Gaza, secondo quanto reso noto da funzionari sanitari locali. Tra gli israeliani si è registrata ieri la prima vittima, un uomo colpito da schegge di una granata al valico di Erez.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata