Medioriente, Israele a residenti Beit Lahiya: Potete tornare a casa

Gaza (Striscia di Gaza), 2 ago. (LaPresse/AP) - L'esercito israeliano ha invitato i palestinesi a tornare in uno dei distretti più colpiti nella Striscia, Beit Lahiya. L'esercito ha informato i residenti di Beit Lahiya che possono tornare nelle loro case, ma li ha messi in guardia contro quelli che ha definito "esplosivi sparsi nella zona da Hamas". I militari non hanno spiegato se l'invito rivolto ai residenti di Beit Lahiya di tornare nelle loro case significa che le ostilità sono finite. Ha solo detto che ci sarà un "minore" livello di combattimenti e di attacchi nella zona. "Abbiamo paura di tornare indietro, semplicemente perché non possiamo avere fiducia in loro", ha detto il residente di Beit Lahiya Assad Ghanam, parlando dell'esercito israeliano. "Mio zio e sua moglie sono tornati nella zona per nutrire i loro polli e gli animali dopo un iniziale cessate il fuoco. Sono stati entrambi uccisi". Le notizie dei media israeliani hanno fatto pensare che l'esercito abbia intenzione di ritirarsi unilaterlamente da Gaza e dichiarare la vittoria. Le autorità israeliane non hanno immediatamente commentato le notizie, ma la decisione rifletterebbe la strategia israeliana tenuta in altre guerre precedenti nella zona. Media israeliani hanno riferito che il primo ministro Benjamin Netanyahu non invierà negoziatori al Cairo per colloqui indiretti con Hamas e con altre fazioni palestinesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata