Medioriente, inviato Onu: Catturare gli assalitori della famiglia palestinese

Gerusalemme, 8 ago. (LaPresse/Reuters) - Il coordinatore speciale delle Nazioni unite per il processo di pace in Medioriente, Nickolay Mladenov, ha chiesto che gli assalitori della famiglia palestinese la cui casa è stata incendiata una settimana fa siano portati velocemente di fronte ala giustizia. Sinora, nel caso, non sono stati effettuati arresti. "I leader politici, della comunità e religiosi di tutte le parti dovrebbero lavorare insieme e non permettere agli estremisti di alzare la tensione e prendere il controllo dell'agenda politica", ha affermato ancora. Nell'attacco da parte di presunti estremisti ebrei, sabato scorso a Duma, era morto un bambino di 18 mesi. Stamane è morto il padre, mentre la madre e il fratello restano in ospedale in gravi condizioni.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata