Medioriente, Haniyeh (Hamas): Non accetteremo richiesta disarmo di Hamas

Gaza City (Striscia di Gaza), 5 set. (LaPresse/AP) - "Non possiamo accettare o essere d'accordo con alcuna decisione internazionale che disarmi la resistenza". Lo ha detto il leader di Hamas Ismail Haniyeh, in merito alla possibilità di chiedere al gruppo di deporre le armi come condizione per mettere fine al lungo embargo sulla Striscia di Gaza e consentire l'apertura di un aeroporto e un porto marittimo nell'area.

Israele aveva reso noto che avrebbe fatto pressioni sul disarmo di Hamas nel corso dei colloqui indiretti che si sono svolti al Cairo per mettere fine all'offensiva 'Margine protettivo', in cui hanno perso la vita oltre 2.200 palestinesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata