Medioriente, Hamas: Contrari a visite a Gerusalemme e Spianata Moschee

Gaza (Striscia di Gaza), 6 gen. (LaPresse/Xinhua) - Hamas si oppone alle visite di arabi e musulmani a Gerusalemme e alla Spianata delle Moschee. Il movimento lo ha annunciato oggi con un comunicato inviato via mail, spiegando che "queste visite sono considerate una normalizzazione dell'occupazione israeliana mentre la città è ancora sotto questa occupazione". Il comunicato di Hamas afferma che "la liberazione di Gerusalemme e della Spianata è un compito di ogni arabo e di ogni musulmano nel mondo. Questa liberazione deve essere compiuta attraverso la Jihad (la guerra Santa) e la resistenza". Nel frattempo Sami Abu Zuhri, portavoce di Hamas a Gaza, ha criticato il presidente palestinese Mahmoud Abbas per aver deciso di ripresentare una bozza di risoluzione al Consiglio di sicurezza per porre fine all'occupazione israeliana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata