Medioriente, famiglia palestinese-tedesca muore a Gaza: anche 5 bimbi

Berlino (Germania), 22 lug. (LaPresse/AP) - Una famiglia palestinese-tedesca è morta nelle ostilità nella Striscia di Gaza. Lo fa sapere il ministero degli Esteri di Berlino: "Sulla base di informazioni analoghe provenienti da fonti diverse sappiamo che la famiglia ha perso la vita", ha dichiarato una portavoce. I media tedeschi hanno precisato che si tratta di una coppia e dei suoi cinque figli, tutti con passaporto tedesco, uccisi dai bombardamenti israeliani sulla Striscia. In precedenza le autorità di Gaza avevano riportato la notizia, secondo cui i sette erano tra gli 11 morti dovuti al crollo di sei piani di un palazzo bombardato. I familiari avevano identificato le vittime come Ibrahim Kelani, 53 anni, la moglie Taghreed, i cinque figli di età comprese fra 4 e 12 anni.

Secondo i familiari, la donna non aveva cittadinanza tedesca, a differenza di marito e figli. Ibrahim Kelani, ha raccontato il fratello Saleh, aveva vissuto per vent'anni in Germania. Fuori dalla morgue dell'ospedale Shifa, ha detto tra le lacrime di essere in attesa di una condanna da parte della comunità internazionale, in particolare da Berlino: "Dov'è la Germania? Quando un israeliano viene ucciso tutto il mondo ne parla. Ma sei palestinesi con la nazionalità tedesca? Non succede nulla".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata