Medioriente, ex presidente israeliano Peres dimesso da ospedale
Il politico era stato ricoverato e aveva subito un'operazione dopo un attacco di cuore

 L'ex presidente israeliano Shimon Peres, è uscito dall'ospedale dopo aver subito un intervento chirurgico d'urgenza per un attacco di cuore. Lo riferiscono fonti del suo ufficio spiegando che il presidente "è lieto di tornare al lavoro e di servire il paese". Peres "riposerà a casa un paio di giorni e probabilmente tornerà a lavorare domenica prossima o lunedì prossimi", ha fatto sapere un suo portavoce. Giovedì scorso, Peres è stato ricoverato allo Sheba Medical Center di Tel Hashomer, vicino a Tel Aviv, per alcuni dolori al petto. È stato poi operato con successo al cuore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata