Medioriente, el-Sissi apre conferenza donatori Gaza al Cairo

Il Cairo (Egitto), 12 ott. (LaPresse/AP) - Si tiene oggi al Cairo la conferenza internazionale dei donatori per aiutare la ricostruzione di Gaza dopo l'offensiva israeliana Margine protettivo, lanciata quest'estate e costata la vita a oltre duemila persone. Ad aprire i lavori Abdel-Fattah el-Sissi, presidente dell'Egitto, Paese che ha negoziato il cessate il fuoco che ha messo fine ai raid il 27 agosto. Presenti molti leader internazionali, come il segretario di Stato Usa John Kerry e la ministra degli Esteri italiana Federica Mogherini. Nel suo appello, el-Sissi ha affermato che la ricostruzione di Gaza dipende dalla "calma parmanente" tra Hamas e Israele e richiede l'esercizio della "piena autorità" dell'Autorità palestinese, guidata da Abu Mazen. Alla conferenza prendono parte funzionari di 50 Paesi e 20 organizzazioni. Presenti anche il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon e il capo della Lega araba Nabil el-Arabi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata