Medioriente, Egitto: Si lavora a tregua e per riaprire colloqui pace

Il Cairo (Egitto), 22 lug. (LaPresse/AP) - Si lavora non solo per raggiungere un cessate il fuoco per la Striscia di Gaza, ma anche per riavviare i colloqui per il processo di pace tra israeliani e palestinesi. Lo dichiara il ministro degli Esteri egiziano, Sameh Shukri, all'inizio dell'incontro con il segretario di Stato Usa, John Kerry. Ha detto che intende lavorare con gli Stati Uniti e altri Paesi "non solo per risolvere la questione, ma anche per riavviare di nuovo il processo di pace in cui il segretario Kerry è stato così attivamente coinvolto per mettere fine a questo conflitto tra palestinesi e israeliani". Kerry ha confermato che i colloqui si sono concentrati sulla "speranza di trovare non solo un modo per arrivare al cessate il fuoco, ma per affrontare le questioni sottostanti, che sono molto complicate". Non ha tuttavia accennato alla possibilità di riaprire i colloqui di pace che si sono interrotti, dopo nove mesi, ad aprile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata