Medioriente, da Gaza denuncia a Cpi contro Israele per crimini guerra

Parigi (Francia), 25 lug. (LaPresse/AP) - Il ministro della Giustizia palestinese Saleem Al-Saqqa e il procuratore pubblico del tribunale di Gaza Ismail Jabr hanno depositato una denuncia alla Corte penale internazionale, accusando Israele di aver commesso crimini di guerra nella Striscia di Gaza. I due funzionari hanno cominciato i procedimenti legali attraverso un avvocato basato a Parigi a proposito dei 18 giorni di combattimenti tra Hamas e Israele, che ha causato la morte di oltre 800 palestinesi e di 35 israeliani. Al-Saqqa e Jabr accusano Israele di crimini di guerra, inclusi apartheid, attacchi contro i civili, perdite di vite umane eccessive e colonizzazioni. Per esaminare la denuncia, la Cpi deve prima decidere se ha giurisdizione sull'Autorità palestinese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata