Medioriente, Clegg: Insediamenti israeliani sono atti di vandalismo

Londra (Regno Unito), 16 gen. (LaPresse/AP) - Israele porta avanti "atti intenzionali di vandalismo" continuando la costruzione di insediamenti in Cisgiordania e a Gerusalemme est. Lo ha detto il vice primo ministro britannico, Nick Clegg, durante una conferenza stampa a Londra con il presidente palestinese Mahmoud Abbas. Israele, ha aggiunto il leader dei liberaldemocratici, mina i tentativi per il raggiungimento di un accordo di pace in Medioriente a causa degli insediamenti, costruiti in territori che i palestinesi vogliono annettere nel loro futuro Stato. Il premier David Cameron e il ministro degli Esteri William Hague, che incontreranno Abbas nelle prossime ore, hanno criticato più volte Tel Aviv per le colonie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata